CARIE CERVICALE O “DEL COLLETTO”

Le lesioni cervicali o del colletto dei denti sono così denominate perché consistono nella perdita di tessuto dentario a livello della porzione più vicina alla gengiva.

Tali lesioni possono essere di diverso aspetto e possono coinvolgere:

  • smalto
  • dentina
  • cemento

in base alla loro estensione e profondità.

CAUSE

Questo tipo di lesioni sono definite multifattoriali, ovvero possono essere causate da diverse condizoni:

  • stress occlusale/masticatorio (Abfrazione)
  • attrito
  • erosione, per azione di agenti chimici come gli acidi che possono essere di natura estrinseca (frutta, bibite acide) o intrinseca (bulimia, anoressia, reflusso esofageo, rigurgito)
  • abrasione, la perdita di tessuto dentale tipica è quella da errato spazzolamento
  • batterica, legata alla presenza di un processo carioso

INDICAZIONI AL TRATTAMENTO

Il trattamento di questa tipologia di lesioni dentali si rende necessaria, in caso di:

  • ipersensibilità, la quale si manifesta al contatto con cibi/bevande freddi e/o caldi, ma anche durante le procedure di igiene orale domiciliare
  • accumulo di placca, in relazione alla profondità della lesione che potrebbe fornire una nicchia di deposito
  • dolore, legato alla presenza di batteri cariogeni e alla profondità della lesione stessa
  • motivi estetici, poiché queste lesioni generalmente presentano un colorito più scuro rispetto al resto della corona dentale, e possono comportare anche una recessione della gengiva con conseguente scopertura dell’elemento stesso

TERAPIA

Il loro trattamento risulta essere, il più delle volte, molto semplice e minimamente invasivo. Esso consiste nell’apposizione di materiale composito con tecnica adesiva, mirando al ripristino della salute e dello spessore dentale, previa risoluzione delle cause determinanti la loro insorgenza.

Come per qualsiasi altra procedura conservativa, potrebbe verificarsi un iniziale aumento della sensibilità post-operatoria, tendente alla risoluzione spontanea nel giro di pochi giorni.

Articolo a cura della Dott.ssa Francesca Ciccone

Centro Odontoiatrico Gruppo Oris, Via Lucio Sestio, 27, Roma | Whatsapp: +39 896330130 | info@grupporis.it

Call Now Button
Open chat