Protesi

Protesi fissa

L’inserimento di un ponte in ceramica è un’alternativa all’implantologia per risolvere il problema della mancanza di uno o più denti attraverso una protesi fissa.
L’inserimento di una protesi fissa si effettua riducendo il volume dei denti attigui a quello mancante che vengono utilizzati come pilastri sui quali cementare un manufatto realizzato ad hoc (il ponte) in laboratori odontotecnici per sostituire gli elementi persi.
Oggi è possibile ottenere ottimi risultati nella maggior parte dei casi e tornare ad avere un sorriso sano e denti perfetti anche in un’unica seduta.

Protesi mobile

In casi di edentulismo parziale o totale bisogna ricorrere ad una protesi mobile.
Le protesi mobili possono essere totali, parziali e scheletriche.
Si tratta di apparecchi in resina e/o metallo che poggiano direttamente sulla gengiva e pertanto facilmente estraibili.
La protesi mobile comporta alcuni disagi specialmente nella prima fase di adattamento quali sensazione di ingombro, riduzione del gusto, scarsa stabilità, difficoltà di fonazione, che scompariranno tuttavia nel breve periodo.
Oggi è possibile ottenere ottimi risultati nella maggior parte dei casi e tornare ad avere un bel sorriso e denti perfetti anche in un’unica seduta.

Protesi Scheletrica

La protesi scheletrata (o scheletrica) è una tipologia di protesi mobile a cui si ricorre quando nelle arcate dentali rimangono ancora un certo numero di elementi naturali, ovvero in caso di edentulie parziali.
I denti mancanti vengono sostituiti da elementi in resina, oggi fabbricati in svariate tonalità di colore, per essere abbinati ai denti naturali residui, assicurando un’estetica efficace.
Il più grande vantaggio della protesi scheletrata è la notevole riduzione di ingombro ed una stabilità eccellente.
Con la protesi scheletrata il palato viene ricoperto solo in minima parte, preservando intatte la sensibilità gustativa e termica.
Essenzialmente la protesi scheletrata presenta le stesse indicazioni di una protesi parziale in resina, anche se è completamente diversa a livello costruttivo in quanto è strutturalmente costituita da una lega odontoiatrica, generalmente al cromo-cobalto, altamente biocompatibile ed estremamente resistente alle sollecitazioni della masticazione.

Centro Odontoiatrico Gruppo Oris, Via Lucio Sestio, 27, Roma | Tel: 06 714 0783 | Whatsapp: +39 896330130 | info@grupporis.it

Call Now Button
Open chat